Logo Banca della Marca
Acconsento al trattamento dei dati (informativa privacy)

Risultati
della ricerca
Filtra per: prodotti news informazioni

img2 sito 653x271 InBankApp
ASCO SITO 653x271 new
SITO banner 653x271
SITO Stile Libero Retail 653x271
SITO Stile Libero Business 653x271
BDM ProgettoAgricoltura 2015 653x271 1
banner sito locicero
banner sito premiati
653x271 SITO EK0 v2
PAC SITO 653x271
banner identitario
Area soci
Cerca la filiale

Risultati della ricerca

Numeri utili e di emergenza

ASSISTENZA INTERNET BANKING
800.837.455

ICCREA - CARTE DI CREDITO COOPERATIVO
CARTE BANCOMAT CIRRUS

Blocco per furto/smarrimento
800.086.531
dall’estero 0039.06.87.41.99.01

Blocco Carta Tasca
800.90.44.70

Attivazione CIRRUS/MAESTRO
per prelevamenti all'estero
800.991.341
dall’estero 0039.06.87.41.99.04

CARTASI
Blocco per furto/smarrimento
800.15.16.16
dall’estero 0039.02.34.98.00.20
dagli USA 1800.47.36.896

AMERICAN EXPRESS
Blocco per furto/smarrimento
06.72.900.347
dall’estero 0039.06.72.90.03.47

VIACARD
Blocco per furto/smarrimento
840.043.043

Scarica pdf



Bcc della Marca 326x170

Progetto AGRICOLTURA

Banca della Marca è vicina al mondo dell'agricoltura con uno speciale servizio finanziario.

Grazie all'Ufficio dedicato e al suo personale qualificato fornisce tutta l'assistenza e la consulenza necessarie agli operatori del settore agricolo.

Il Progetto Agricoltura si occupa di:
- pratiche per l'ottenimento di contributi comunitari
- prestiti di conduzione
- finanziamenti ed agevolazioni per
* investimenti aziendali
* macchine agricole
* impianto vigneti
e molto altro.

Per maggiori informazioni cliccare il link presente in questo riquadro (sopra a lato del titolo) oppure rivolgersi alle filiali di Banca della Marca.



Banca della Marca favorisce l’accesso al credito delle piccole e medie imprese attraverso il fondo di garanzia pubblica istituito dal Ministero dello Sviluppo economico

Il Fondo di garanzia sostiene lo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese Italiane concedendo una garanzia pubblica a fronte di finanziamenti concessi dalle banche.
L’impresa che ha bisogno di un finanziamento finalizzato all’attività caratteristica può chiedere alla banca di garantire l’operazione mediante la garanzia pubblica, che interviene in caso di insolvenza dell’impresa. Questa viene risarcita dal Fondo Centrale di Garanzia e in caso di eventuale esaurimento di fondi di quest’ultimo, direttamente dallo Stato.
Rivolgendosi al Fondo di Garanzia, l'impresa non ottiene un contributo in denaro o l’erogazione diretta di un finanziamento agevolato, ma ha la concreta possibilità di ottenere attraverso la banca, società di leasing o confidi, un vantaggio che si può concretizzare in condizioni economiche migliori riguardo tassi e commissioni o nell’erogazione di maggior credito.
Per un maggiore approfondimento si rimanda ai siti del Ministero dello Sviluppo Economico e del Gestore del Fondo di Garanzia.

Chiedi al tuo assistente

Fai le tue domande all’assistente personale.



Acconsento al trattamento dei dati (informativa privacy)

Fai una domanda al tuo
Assistente personale

La mente artificiale? Serve più memoria
Il sole 24 ore Tecnologia

Nel 1984 Minsky e Schank avvertono: «L’entusiasmo per le macchine intelligenti é fuori controllo»...

(leggila su “Il sole 24 ore Tecnologia”)

Twitter cambia ancora: timeline senza cronologia. Ma agli utenti non piace
Il sole 24 ore Tecnologia

Prosegue la rivoluzione in casa Twitter. Una rivoluzione firmata Jack Dorsey, Ceo e fondatore del social network che da qualche mese ha deciso di rimescolare le carte per dare la scossa in un periodo difficile...

(leggila su “Il sole 24 ore Tecnologia”)

Audi RS Q3 Performance, arriva il suv con l'anima da supercar
Il sole 24 ore Motori24

Audi RS Q3 Performance, arriva il suv con l'anima da supercar Un suv compatto con prestazioni da urlo. Ecco la proposta estrema che Audi mostrerà in anteprima mondiale al Salone di Ginevra (3-...

(leggila su “Il sole 24 ore Motori24”)

Intesa raddoppia il dividendo
Il sole 24 ore Tecnologia

Intesa Sanpaolo raddoppia l’utile 2015 (a 2,7 miliardi) e la cedola (portandola a 14 centesimi per ogni azione ordinaria). Il ceo Messina:?«Ci resta un eccesso di capitale di 10...

(leggila su “Il sole 24 ore Tecnologia”)

Soluzioni efficaci per chi opera con l'estero

Banca della Marca, con il supporto del Gruppo bancario Iccrea, ha sviluppato un insieme di prodotti e servizi a sostegno dell'operatività con l'estero e dei progetti di internazionalizzazione dei propri clienti, sia imprese che privati.

È attivo il sito internet ForEstero, attraverso il quale è possibile:
  • > avere accesso all’elenco completo dei prodotti disponibili;
  • > acquisire informazioni sui singoli paesi di tutto il mondo, tramite le schede paese di SACE e SIMEST;
  • > conoscere i vantaggi e le agevolazioni disponibili grazie agli accordi sottoscritti dal Gruppo bancario Iccrea con le più importanti istituzioni di riferimento per l’operatività estero/internazionalizzazione;
  • > approfondire, attraverso i Focus, le aree di intervento di maggiore rilievo.

ForEstero ha l'obiettivo di rafforzare il ruolo di partner del Credito Cooperativo nei confronti della propria clientela e della sua operatività con l’estero, un obiettivo che ha visto importanti investimenti e grande impegno, in termini sia di strutture che di professionalità, nell’ottica di offrire prodotti di elevata qualità e consulenza specializzata, in linea con le complesse esigenze del mercato.

Vai al sito ForEstero >>