1 / Aprile / 2020

PRIVATI – sospensioni art. 54 del decreto “cura italia”

PRIVATI (art.54)

Le sospensioni vengono attuate su specifica richiesta del Cliente, possono essere richieste, a determinate condizioni,  per i seguenti casi:

  • cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
  • cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato;
  • cessazione dei rapporti di lavoro parasubordinato o di rappresentanza commerciale o di agenzia;
  • morte, riconoscimento di grave handicap ovvero di invalidità civile non inferiore all’80%;
  • sospensione del lavoro o riduzione dell'orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni.

Condizioni di accesso:

  • mutuo in corso da almeno un anno
  • l’importo non può essere superiore a 250.000 euro
  • non deve fruire di agevolazioni pubbliche (es. garanzia CONSAP)
  • non deve avere ritardo nei pagamenti superiore a 90 giorni consecutivi
  • non deve essere stipulata una assicurazione che copra il rischio che si verifichino gli eventi per cui è possibile chiedere la sospensione, purchè tale assicurazione garantisca il rimborso degli importi delle rate oggetto di sospensione
  • si deve trattare di acquisto prima casa e questa non deve rientrare nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.
  • aver subito la sospensione dal lavoro o riduzione dell'orario di lavoro di almeno il 20% per un periodo di almeno trenta giorni;

 

Cosa si può ottenere:

  • la sospensione della rata del mutuo per un periodo di 6, 12, 18 mesi a seconda della durata di sospensione dal lavoro;

Come fare:

Se si rientra nelle condizioni di accesso previste dall’art. 54:

Compilare e sottoscrivere con firma leggibile da parte di tutti i mutuatari modello di autocertificazione,

Il modello è stato predisposto dal Ministero; è un PDF compilabile che si può scaricare dal seguente link (clicca QUI per scaricare il modello).

Inviare la scansioni tramite email alla propria filiale (clicca QUI per scaricare i recapiti delle filiali). Per agevolare i contatti indicare nella email il nome della persona di riferimento per la pratica e il numero di telefono.

Per ogni altra informazione fare riferimento alla propria filiale.

-

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali del prodotto illustrato e per quanto non espressamente indicato é necessario fare riferimento ai fogli informativi a disposizione dei clienti sul sito ed in filiale.

 

 

Vedi il file

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su skype
Condividi su email
Chiudi il menu