7 / Gennaio / 2021

LA CONCRETEZZA DELLA SOLIDARIETA’ E IL RUOLO ATTIVO NELLA COMUNITA’ DELLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO

FESTIVITA’ ALL’INSEGNA DELLA MUTUALITA’ per BANCA DELLA MARCA: tre iniziative a supporto del territorio come segnali concreti di rilancio in vista del 2021.

Il Natale dell’istituto di credito di Orsago dedicato ai bambini, a chi ha vissuto una calamità e ai piccoli imprenditori di prossimità.

Festività, Comunità e Solidarietà.

Le Festività di fine anno evocano da sempre sentimenti alternativi, combinando occasioni di gioia con momenti di riflessione e di pensieri dedicati a chi vive situazioni meno fortunate.
In questi momenti si rafforza il senso di Comunità, il sentire forte l’attaccamento al proprio territorio consapevoli che le vicende dei singoli sono legate ai destini di tutti.
Per cui farsi consapevolmente promotori della Solidarietà ha una duplice valore: per aver offerto un contributo attivo al miglioramento, e per gli effetti benefici sulla comunità magari regalando un sorriso inaspettato.

Con questo spirito Banca della Marca, in questo periodo particolarmente complesso, ha pensato di farsi promotrice di tre iniziative di concreta Solidarietà per la Comunità.

La consegna dei tradizionali doni di Natale, che erano occasione di incontro e relazione con i soci e che purtroppo l’attuale situazione non permette, si sono trasformati in un’occasione di sorriso per i bambini che rappresentano il futuro della società, aiutando con un contributo ben 41 Scuole dell’Infanzia Parrocchiali devolvendo l’importo solitamente impegnato per le strenne dedicate ai Soci dell’Istituto.
Altrettanto rilevante l’iniziativa dedicata a coloro che sono stati toccati dall’esondazione del fiume Meschio, per cui Banca della Marca ha immediatamente attivato una linea di aiuto economico straordinario a supporto delle famiglie e delle imprese colpite.

E sempre con l’obiettivo di sostegno alla ripartenza, Banca della Marca ha accolto l’invito della Città di Treviso di sostenere la creazione della “TREVISO Gift Card”, uno strumento promozionale per le imprese del commercio e dell’artigianato di prossimità.

“Banca della Marca è da sempre attiva sul piano della solidarietà ed anche quest’anno chiuderemo con oltre 700.000 euro di contributi alle associazioni presenti nel territorio. In un periodo così articolato e complesso abbiamo il dovere morale di ribadire il ruolo centrale di una organizzazione che ha come valore essenziale e imprescindibile la Comunità” dichiara il Presidente Loris Sonego “per questo Banca della Marca è responsabilmente consapevole che ogni iniziativa intrapresa deve diventare un’occasione per aiutare il nostro territorio e la nostra gente e magari può diventare di ispirazione anche per altri: la vera gioia delle festività è nella condivisione”.

Vedi il file

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su skype
Condividi su email
Chiudi il menu