14 / Febbraio / 2020

Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea (GBCI) – BEI: Finanziamenti agevolati per le Piccole e Medie Imprese (PMI) e per le MID CAP

La Banca della Marca Credito Cooperativo Società Cooperativa, insieme ad altre 13 Banche appartenenti al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea ha perfezionato, lo scorso dicembre, un’operazione di cartolarizzazione di crediti commerciali performing del valore complessivo di circa 520 milioni di euro.

Nell’ambito di tale operazione, è stato perfezionato un Accordo con la Banca europea per gli Investimenti (BEI), finalizzato a destinare fondi alle piccole e medie imprese italiane ed alle MidCap per la realizzazione di progetti legati allo sviluppo produttivo.

L'iniziativa è dedicata a sostenere i progetti di sviluppo delle PMI clienti delle 14 Banche del Gruppo che hanno partecipato all'operazione.

In base all’Accordo, perciò, la Banca della Marca Credito Cooperativo Società Cooperativa potrà erogare finanziamenti a tasso agevolato, riservati alle PMI – la clientela tipica delle Banche di Credito Cooperativo – ed alle MidCap nel rispetto di determinati requisiti.

Tali condizioni particolarmente vantaggiose derivano dal trasferimento del vantaggio finanziario, generato dal minor costo della provvista BEI, al cliente beneficiario del finanziamento.

Inoltre, un’ulteriore opportunità è data dall’esenzione dell'applicazione dell'imposta sostitutiva per tali forme di finanziamento. Nell’ambito di questa iniziativa, dunque, al sostegno delle PMI italiane la Banca della Marca Credito Cooperativo Società Cooperativa ha destinato un plafond di 21,7 milioni di euro, attraverso l’erogazione di finanziamenti, a condizioni agevolate, ad aziende attive in tutti i settori produttivi (agricoltura, artigianato, industria, commercio, turismo e servizi) che potranno avere ad oggetto, inter alia:

 l'acquisto, rinnovo e l'ampliamento di beni materiali, diversi dai terreni agricoli.

 investimenti in beni immateriali: spese per ricerca, sviluppo e innovazione (“RSI”), acquisto di licenze di processo, software, brevetti e marchi commerciali;

 fabbisogno di capitale circolante legato alle attività operative;

 iniziative nel settore dell’agricoltura e della bio-economy

I finanziamenti BEI non possono essere destinati al finanziamento di pure attività finanziarie o a fini di sviluppo immobiliare.

I finanziamenti, infine, saranno erogabili fino ad esaurimento del plafond dedicato.

Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi presso tutti gli sportelli della “Banca della Marca Credito Cooperativo Società Cooperativa”.

Vedi il file

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su skype
Condividi su email
Chiudi il menu