5 / Maggio / 2022

Banca della Marca avvicina il settore agricolo ai fondi del PNRR

Banca della Banca si sta convintamente adoperando per la collaborazione tra Istituzioni finalizzata a cogliere appieno il potenziale rappresentato dai fondi comunitari

ORSAGO (TV), 5 MAGGIO 2022 –

Venerdì 6 maggio, alle ore 9.45, presso la sala convegni del Museo Nazionale e Area Archeologica di Altino, si svolgerà un interessante convegno, organizzato da Banca della Marca, avente per oggetto “Aiuti Statali ed Europei nel comparto agricolo”. Sono già oltre un centinaio gli operatori del settore che si sono accreditati.

Il Presidente Loris Sonego << Dopo molto tempo stiamo ripartendo con gli eventi in presenza ed i dati sulle iscrizioni sono molto incoraggianti, segnale di grande interesse. Ci siamo fatti promotori di questo evento coinvolgendo il nostro Gruppo Bancario Iccrea, la Regione, l’ISMEA, l’AVEPA.  Siamo convinti che solo una azione concertata, con partnership qualificate ed un grande gioco di squadra dei territori, possano portare a cogliere appieno le potenzialità dei fondi comunitari”.

L’incontro sarà introdotto da Federico Caner assessore regionale a fondi UE, Turismo, Agricoltura, Commercio Estero.  Scopo del convegno è quello di dare una panoramica sul ventaglio di aiuti e opportunità (attuali o di prossima apertura) presenti nel comparto agricolo, sia regionale che nazionale. Gli autorevoli relatori daranno una serie di informazioni al fine di comprendere i presupposti normativi, i limiti di cumulabilità tra i vari aiuti e i massimali dettati dai regolamenti europei, quale indirizzo utile per favorire una corretta pianificazione e per orientare al meglio le scelte imprenditoriali di investimento. A supporto dei finanziamenti bancari alle aziende agricole, si affronterà anche la tematica delle garanzie dirette e sussidiarie prestate da Ismea. Anche la Federazione Regionale degli Agronomi e Forestali ha dato adesione all’iniziativa, inserendola nel proprio calendario come evento formativo.

Banca della Marca Credito Cooperativo è per dimensioni tra le prime BCC del Gruppo Bancario Iccrea. Con oltre 125 anni di storia, rappresenta una banca moderna dal cuore antico, che persegue una politica di sviluppo a marcata vocazione locale attraverso attività economiche che supportino il tessuto imprenditoriale, sociale e culturale del Triveneto. L’istituto conta una base di 8900 soci ed è presente nelle province di Treviso, Venezia e Pordenone in 48 filiali in cui sono impiegate 389 persone. Grazie ad un dialogo continuo con la comunità, ad una grande conoscenza del territorio e delle sue esigenze e ad una professionalità che privilegia il rapporto umano e solidale, Banca della Marca è in grado di soddisfare, attraverso un ampio pacchetto di prodotti, anche innovativi, le richieste dei clienti privati, imprese o enti pubblici/associazioni.

Vedi il file

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su skype
Condividi su email
Chiudi il menu