30 Luglio 2021

Il Governo Draghi conferma l’intenzione di prorogare il Superbonus al 2023 nell’ambito della Legge di Bilancio 2022

Bonus fiscali

Il ministro dell'Economia Daniele Franco, rispondendo all'interrogazione parlamentare n. 3-02301 del deputato Gianluca Rospi, il 26 maggio 2021 affermava che “Nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza, il superbonus rappresenta una delle principali proposte progettuali. L'ammontare complessivo delle risorse previste, tra PNRR e Fondo complementare, è di oltre 18 miliardi di euro. La misura è finanziata fino alla fine del 2022, con estensione al giugno 2023 per le case popolari. Il Governo si è impegnato a inserire nel disegno di bilancio per il 2022 una proroga dell'ecobonus per il 2023, tenendo conto dei dati relativi alla sua applicazione nel 2021, con riguardo agli effetti finanziari, alla natura degli interventi realizzati, al conseguimento degli obiettivi di risparmio energetico e di sicurezza degli edifici. Ricordo anche che nel Piano nazionale di ripresa e resilienza è definito l'obiettivo di ristrutturare gli edifici pubblici e privati, migliorandone l'efficienza energetica attraverso l'isolamento termico, gli impianti di riscaldamento e raffreddamento e l'autoproduzione di elettricità, nonché il monitoraggio dei consumi da parte degli utenti. L'obiettivo fissato dall'Unione europea è di raddoppiare il tasso di efficientamento degli edifici entro il 2025”.

In data 21 luglio 2021, in risposta all’interrogazione parlamentare n. 3-02416 del deputato Alessandro Cattaneo, il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile Enrico Giovannini ha ribadito e confermato che “L'ammontare complessivo delle risorse previste, tra PNRR e Fondo complementare, è di oltre 18 miliardi di euro e la misura è finanziata fino alla fine del 2022 con una estensione a giugno 2023 per le case popolari. Come evidenziato dal Ministro dell'Economia e delle finanze, rispondendo in quest'Aula il 26 maggio ultimo scorso ad analoga interrogazione, il Governo si è impegnato a inserire nel disegno di bilancio per il 2022 una proroga dell'ecobonus per il 2023, tenendo conto dei dati relativi alla sua applicazione nel 2021.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su skype
Condividi su email
Chiudi il menu